Beluga - FipsasLodi

Associazione dei Pescatori Sportivi e Subacquei Lodigiani
Sezione Provinciale Convenzionata F.I.P.S.A.S. - Milano/Lodi
Piazzale degli Sport, 1 - Lodi - Tel.02 2046863
Orari di Segreteria: da Lunedì a Giovedì - 9 * 12,30 - 13,30 * 17 - Venerdì - Sabato e Festivi chiuso
Vai ai contenuti

Beluga

Abitanti acque > Mammiferi marini

Classe: Mammiferi
Ordine: Cetacei
Famiglia: Monodontidae
Nome scientifico: Delphinapterus leucas
Nome italiano: Beluga

Morfologia:
Unico cetaceo completamente bianco, ha corpo lungo, muscoloso, privo di becco, collo molto flessibile e cresta dorsale fibrosa. L'assenza della pinna dorsale e la pelle bianca, sono degli adattamenti alla vita intorno e sotto il ghiaccio galleggiante. Grigio scuro alla nascita, la pelle sfuma gradualmente fino a diventare completamente bianca. Caratteristica apparentemente unica tra i cetacei, può effettuare una muta in estate, quando la pelle  può acquistare una tinta giallastra.
Riproduzione e accrescimento:
a circa 5 anni appare completamente bianco e pesa dai 220 ai 670 chilogrammi. Lunghezza del corpo: 4-5,5 m. Peso: 1-1,5 t.
Alimentazione:
Si mantiene ai margini superiori dei ghiacci artici ed è stato seguito con le radio-trasmittenti mentre si immergeva a oltre 300m di profondità per cercare le prede. Si nutre di tutto ciò che trova sul fondo del mare: pesci, molluschi, vermi, granchi, ecc.
Comportamento:
Noto per l'emissione di una grande varietà di suoni, come grida, fischi, stridii, schiocchi e rutti, è stato soprannominato "canarino marino" dai balenieri.
Distribuzione:
Circumpolare nell'emisfero settentrionale. Nelle acque temperate e artiche.

Copyright © 2004 - 2018 · FIPSAS LODI · all rights reserved.
Torna ai contenuti