Trota iridea - FipsasLodi

Associazione dei Pescatori Sportivi e Subacquei Lodigiani
Sezione Provinciale Convenzionata F.I.P.S.A.S. - Milano/Lodi
Piazzale degli Sport, 1 - Lodi - Tel.02 2046863
Orari di Segreteria: da Lunedì a Giovedì - 9 * 12,30 - 13,30 * 17 - Venerdì - Sabato e Festivi chiuso
Vai ai contenuti

Trota iridea

Abitanti acque > Pesci Alloctoni

Specie ittica: Alloctona
Classe: Osteitti
Ordine: Clupeiformi
Famiglia: Salmonidae
Nome scientifico: Salmo gairdneri
Nome italiano: Trota iridea

Morfologia:
la Trota iridea ha aspetto assai simile alla fario, dalla quale si differenzia soprattutto nella colorazione: il dorso verdastro-scuro, i fianchi percorsi da una fascia rosea molto evidente nel periodo riproduttivo, il ventre bianco. Su tutto il corpo e sulle pinne dorsale e caudale sono presenti numerosi puntini neri. In allevamento sono state selezionate alcune varietà prive di colorazione scura e dalla livrea completamente giallo-dorata; è tuttavia assai raro trovarle libere in natura.
Riproduzione e accrescimento:
la sua riproduzione in natura è assai rara in Italia; allo stato selvatico, quindi, le popolazioni di Trota iridea sopravvivono esclusivamente in seguito alle immissioni operate dall'uomo. In allevamento la maturità sessuale viene di solito raggiunta nel 2°-3° anno di età in entrambi i sessi. L'accrescimento è generalmente più rapido che nella Trota fario: può misurare infatti 10-15 cm di lunghezza alla fine del primo anno di età, 20-26 cm al secondo anno e 30-40 cm al terzo. In Italia l'Iridea non oltrepassa di solito i 50 cm di lunghezza e i 6-7 Kg di peso.
Alimentazione:
si ciba di larve di insetti, crostacei, anellidi ed irudinei, più raramente di pesci ed insetti.
Habitat:
la Trota l'iridea è specie vorace e rustica e si adatta con facilità alle condizioni più diverse; è nel complesso, più resistente della fario, che frequenta gli stessi ambienti e con la quale molto spesso entra in competizione.
Comportamento:
in Europa la Trota iridea vive esclusivamente nelle acque dolci, mentre in America esistono popolazioni che vivono in mare allo stadio adulto e risalgono i corsi d'acqua per la riproduzione (migrazioni anadrome).
Distribuzione:
è originaria dell'America nord-occidentale e da qui è stata introdotta in altre parti del mondo, Italia compresa, in seguito alla diffusione delle pratiche di allevamento.

Copyright © 2004 - 2018 · FIPSAS LODI · all rights reserved.
Torna ai contenuti